STOP ALLE VENDITE FARLOCCHE DI HOTEL QUICKLY PROMOSSE SU TRIPADVISOR E TRIVAGO

STOP ALLE VENDITE FARLOCCHE DI HOTEL QUICKLY PROMOSSE SU TRIPADVISOR E TRIVAGO

AdC interviene per il caso HotelQuickly.com e chiede al Garante di oscurare il sito omonimo protagonista di fregature seriali ai danni di moltissimi consumatori che pur avendo pagato il servizio non lo hanno mai ricevuto.

Al fine di accertare gli aspetti penalmente rilevanti si consiglia ai Consumatori di completare e presentare presso la Guardia di Finanza territorialmente competente una denuncia che è possibile scaricare al seguente link: denuncia individuale HQ.

La denuncia è anche necessaria al fine di attivare i rimborsi da parte dell’operatore della carta di credito utilizzata per finalizzare i pagamenti.

Per le segnalazioni e le richieste di intervento AdC ha attivato uno sportello telematico:

HQ@avvocatideiconsumatori.it

L’Associazione dopo aver rilevato che il sito in questione è stato raggiunto attraverso il canale Tripadvisor e Trivago ha anche chiesto al Garante di accertare se sussistono i presupposti per pubblicità occulta fornita in favore della società di vendita HotelQuickly al fine di contrastare la portata seriale delle potenziali truffe facilitate dalla comparazione del servizio attraverso  il c.d “prezzo più basso”  non riconoscibile come pubblicità.