Risparmiatori in bancarotta: il caso della Popolare di Bari

Risparmiatori in bancarotta: il caso della Popolare di Bari


La risposta degli azionisti a Popolare di Bari: NON VOGLIAMO PRESTITI, VOGLIAMO I NOSTRI SOLDI!

L’offerta della Banca –che sa tanto di minestra riscaldata- dei prestiti ai soci, viene rispedita al mittente.

Non comprendiamo perchè gli azionisti dovrebbero rinunciare ai loro diritti diventando debitori della Banca sia pure a tassi agevolati.

L’unica soluzione è che la Banca riconosca i suoi errori e risarcisca i piccoli azionisti cui le azioni sono state vendute con promessa di rivendita ed a basso o medio rischio rispetto al vero alto rischio come denunciato dall’ Avv. Domenico Romito, Presidente dell’Associazione Avvocati dei Consumatori, in occasione del servizio andato in onda su Rai 2 il 14 febbraio.

Per adesioni o informazioni sull’azione collettiva in corso: info@avvocatideiconsumatori.it