Obbligazioni BPB: nominato Rappresentante di classe su ricorso Adc

Obbligazioni BPB: nominato Rappresentante di classe su ricorso Adc

Nell’ambito delle attività promosse dall’Associazione  AvvocatideiConsumatori  che per prima ha lanciato le azioni collettive a tutela dei risparmiatori-clienti della Banca Popolare di Bari,  è stato presentato Ricorso a firma dell’Avv. Domenico Romito avanti il Tribunale di Bari per conto di un Obbligazionista in ordine alla nomina del Rappresentante di Classe del titolo BP BARI 6,50% 30/12/2021 SUBORDINATE emesso dalla Banca in concomitanza dell’aumento di capitale di fine 2014.

Le preoccupazioni delle famiglie che hanno investito i loro risparmi in tali obbligazioni per un ammontare di 213 milioni di euro, nascono dalla illiquidità e mancanza di acquirenti del titolo nonostante l’alto rendimento offerto e l’attuale basso prezzo teorico sul mercato Hi MTF.  Considerando infatti il prezzo teorico di 61, investendo 61 mila euro si avrebbe alla scadenza la stratosferica somma di 113 mila euro incluse le cedole, che rappresentano un rendimento annuo del 40% e di circa l’80% sulla somma investita in due anni.

Siamo convinti che l’Avv. Augusta Dramisino nominata dal Tribunale di Bari in accoglimento del Ricorso come rappresentante di Classe svolgerà azioni incisive nell’interesse comune e per dare risposte alle attese dei risparmiatori.

Abbiamo in preparazione un incontro pubblico per fine Novembre per presentare una iniziativa di tutela di tutte le famiglie coinvolte in ambito regionale e nazionale nei risparmi illiquidi che paradossalmente nonostante gli altissimi importi in gioco continua a registrare un silenzio assordante della politica locale e nazionale.

Il nostro sportello dedicato agli azionisti illiquidi e’ sempre attivo su: azionistilliquidi@avvocatideiconsumatori.it