NON PAGATE NULLA per le insinuazioni al passivo delle banche venete

In scadenza del termine per l’insinuazioni al passivo molte “associazioni” e “buoni samaritani” si sono precipitate a predisporre le istanze per far ammettere al passivo il presunto credito anche derivante dal possesso di azioni.

NON PAGATE NULLA!

Si tratta di una attività completamente inutile in quanto il capitale investito in azioni non sarà mai rimborsato all’esito di tale insinuazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *