MAXI TRUFFA DIAMANTI: CINQUE BANCHE NEL MIRINO

MAXI TRUFFA DIAMANTI: CINQUE BANCHE NEL MIRINO

Il nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Milano ha eseguito molteplici sequestri preventivi per il valore di 700 milioni di euro nei confronti di istituti di credito quali Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps e Banca Aletti, ritenuti responsabili della maxi truffa avente ad oggetto la vendita di diamanti a risparmiatori e investitori italiani e nello specifico 149 milioni in capo alla Idb, 165 alla Dpi, 83 milioni al BancoBpm-Banca Aletti, 32 milioni a Unicredit , 11 milioni a Banca Intesa e 35 milioni a Mps.

L’inchiesta era stata aperta dalla procura di Milano per i reati di truffa aggravata e autoriciclaggio; nel mirino i vertici dirigenti del Banco Bpm tra cui il direttore Maurizio Faroni.

Avvocati dei Consumatori si sta già occupando della difesa degli interessi dei propri soci. Per maggiori info e adesioni: info@avvocatideiconsumatori.it