Il mondo del lavoro può cambiare?

Con la Pandemia è accaduto quanto per anni si è solo immaginato: la possibilità che il lavoro si possa svolgere da remoto.

Sono ben 8 milioni i lavoratori che sono riusciti a prestare servizio lavorativo in questo periodo difficile con la modalità lavoro agile che può ora trasformarsi in una grande opportunità per il Paese.
Basti pensare agli enormi costi economici ed ambientali dei trasferimenti per raggiungere il posto di lavoro e soprattutto all’abbandono e desertificazione dei piccoli centri in favore delle grandi città. Ora occorrono misure concrete per stabilizzare questa forma di lavoro e decentrare uffici su tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *