Il credito per consumi elettrici non fatturati dopo due anni si prescrive: sanzionata Enel!

Enel Energia, Servizio Elettrico Nazionale ed Eni Gas e Luce, violando i diritti degli Utenti continuava a pretendere somme per consumi prescritti e per questo sono state sanzionate da AGCM per 12,5 milioni di euro.

Tali soggetti approfittando anche della domiciliazione bancaria/postale o l’uso della carta di credito, addebitavano direttamente i consumi talvolta ignorando l’istanza di prescrizione sollevata dagli utenti oppure comunicando il rigetto soltanto in seguito.

Per effetto del provvedimento spetta ora agli Utenti il rimborso delle somme ingiustamente pagate ed a tal fine AdC ha attivato uno sportello web per gli Utenti interessati ai rimborsi: rimborsienel@avvocatideiconsumatori.it

Un pensiero su “Il credito per consumi elettrici non fatturati dopo due anni si prescrive: sanzionata Enel!

  • 21 Gennaio 2021 in 12:44
    Permalink

    Ho visto che le bollette relative al periodo novembre/dicembre sono notevolmente aumentate…cosa debbo fare in base a cio’ che hanno scritto sul rimborso?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *