CONFERMATE LE SANZIONI ALLE BANCHE CHE HANNO VENDUTO DIAMANTI

Unicredit e Banco BpM nella vendita dei diamanti (di Intermarket Diamond Business e Diamond Private Investment) sono state scorrette.

E’ questa la conclusione cui è giunto anche il Consiglio di Stato nella sua decisione, sia pur riducendo di un 30% le sanzioni loro comminate dal Garante e già confermate dal Tar Lazio,rispettivamente di 4 e 3,35 mln di euro.

Le cause dei consumatori coinvolti, che hanno pagato i diamanti fino al 50% in più del loro valore, potranno ora avvalersi della decisione per giungere al doveroso risarcimento.

Per segnalazioni: info@avvocatideiconsumatori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *