CONDANNATA MPS PER PUBBLICITA’ INGANNEVOLE DALL’AGCM

CONDANNATA MPS PER PUBBLICITA’ INGANNEVOLE DALL’AGCM

Con ricorso dell’ Avv. Domenico Romito (Presidente Adc), è stato chiesto l’accertamento della presunta ingannevolezza, ai sensi del Decreto Legislativo n. 74/92, di un messaggio pubblicitario diffuso presso le filiali bancarie del gruppo Monte dei Paschi di Siena. Il messaggio era relativo al prodotto di investimento denominato “4 You” e pubblicizzava la possibilità, tramite tale prodotto, di investire nei principali mercati finanziari con piccoli versamenti mensili, senza disporre di grandi somme. Nella richiesta si lamentava che le caratteristiche del prodotto offerto fossero differenti da quanto prospettato nel messaggio pubblicitario, in quanto il prodotto denominato “4 YOU” avrebbe rappresentato in realtà “un vero e proprio mutuo, che il consumatore avrebbe dovuto contrarre e che avrebbe dovuto rimborsare a rate”.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deliberato a chiusura del procedimento che il messaggio pubblicitario diffuso dalla società Banca 121 Promozione Finanziaria Spa, costituisse, per le ragioni e nei limiti esposti in motivazione, una fattispecie di pubblicità ingannevole ai sensi degli artt. 1, 2, e 3, lettera a), del Decreto Legislativo n. 74/92, vietandone l’ulteriore diffusione.

In allegato.

4YOU MPS AGCM