BOND ARGENTINA: condannata Cassa di Risparmio di Firenze

Il tribunale di Firenze , terza sezione civile, ha condannato la Cassa di Risparmio di Firenze al pagamento della somma di euro 90.130,87 oltre che le spese di euro 8.580,00 in favore della parte attrice cioè un risparmiatore aderente ad  Avvocatideiconsumatori.
Il tribunale si è così pronunciato dopo aver accertato la nullità del contratto quadro per difetto della forma scritta ed ha quindi dichiarato nulla la attività negoziale posta in essere dalla banca relativa ai Bond Argentina 00/05 9%.

Per informazioni sulla sentenza mandare email a:  info@avvocatideiconsumatori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *