AZIONI BANCA POPOLARE DI BARI: LA DISCESA NON SI ARRESTA

AZIONI BANCA POPOLARE DI BARI: LA DISCESA NON SI ARRESTA

Precipita ancora il prezzo minimo di inserimento delle proposte delle azioni Banca Popolare di Bari.

Solo due mesi era passato da 5,40 a 3,98 euro. Oggi emerge un minimo a 2,38 euro.

Dalla fine di giugno sono scambiate all’Hi-Mtf anche le obbligazioni subordinate 6,5% scadenza 30/12/2021, codice IT0005067019.

Anche per i bond era stato fissato un prezzo di partenza di 96,49, mentre ora il prezzo è inferiore a 70 dopo essersi avvicinato moltissimo, a metà agosto, a quota 60.

La Popolare di Bari, proprio agli inizi del mese, ha emanato la Relazione Semestrale che vede una perdita di 100,9 milioni di euro dovuta all’azzeramento degli avviamenti per 75,2 milioni di euro e a rettifiche su crediti per 64,9 milioni di euro.
Al contempo, la tanto attesa trasformazione in Società per Azioni, annunciata per settembre, è stata rinviata a dicembre.

Avvocati dei Consumatori ha notificato diversi atti di citazione nell’ambito dell’azione collettiva a difesa dei diritti degli azionisti.

Anche LaRepubblica parla di noi. Articolo in allegato.

Per maggiori info e segnalazioni: info@avvocatideiconsumatori.it