Adc ottiene condanna di Poste a restituire risparmio tradito in fondi immobiliari

Il Tribunale di Trani ha condannato Poste a restituire risparmi  investiti in quote Fondo Europa Immobiliare 1 con interessi e spese legali. Per queste vendite “tossiche” sono in corso altre  azioni collettive per il recupero di una perdita fino al 65% del  capitale. Come ricostruito da Report ( http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-3bfa7b8f-c813-4530-abaa-597c103d320a.html) le operazioni erano ad elevato rischio  di cui doveva essere consapevole il Consumatore cliente e presupponevano precisi oneri formali e sostanziali. E’ singolare che siano stati venduti da Poste che notoriamente ha risparmiatori molto prudenti e non avvezzi a rischio speculativo. Sul punto molto chiara anche Repubblica (http://www.repubblica.it/economia/2017/01/06/news/titolo_non_esportato_da_hermes_-_id_articolo_5651965-155483792).

Segnalate il Vostro caso a info@avvocatideiconsumatori.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *