Stampa

Pasticcio Ryanair : come ottenere i risarcimenti

. Posted in Viaggi e Turismo

Con oltre duemila voli cancellati e 400mila passeggeri rimasti o che rimarranno a terra, la compagnia aerea irlandese ha causato non pochi disagi e danni economici ingenti a numerosi cittadini.
Adc ha aperto un canale telematico per tutti i passeggeri traditi dalle cancellazioni dei voli decisi da Ryanair.
Gli utenti, come in passato per casi analoghi, possono attivare la procedura risarcitoria inviando una email con i dettagli del volo cancellato a: info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Stampa

Vacanza rovinata? AdC apre sportello

. Posted in Viaggi e Turismo

Sono numerose le motivazioni che possono rovinare la tanto desiderata vacanza: perdita del bagaglio, volo in ritardo, strutture recettizie non corrispondenti a quanto promesso in fase di acquisto del pacchetto turistico, perchè di livello inferiore.

Che cosa dobbiamo fare se ci troviamo coinvolti in prima persona: formulare un reclamo al responsabile della struttura; altrimenti tornati a casa si hanno 10 giorni per poter fare una raccomandata a.r. al tour operator, contestando inesatto adempimento del contratto e la  qualità inferiore dei servizi offerti.
Dopodichè avremo 1 anno di tempo per intetare la causa, tre anni in caso di lesioni personali.

Avvocati dei Consumatori ha aperto uno sportello telematico per raccogliere le segnalazioni di chi sia stato vittima di tale danno. Inviatele con solerzia  all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  in quanto il termine per fare la raccomandata è di 10 gg.

Stampa

Sanzione dell'Autorità per Vueling: commissioni per i pagamento con carta di credito senza informazioni per il cliente

. Posted in Viaggi e Turismo

 

L'Autorita Garante per la Concorrenza ed il Mercato sanziona per pratica commerciale scorretta la Vueling Airlines per le commissioni di pagamento con carta di credito; tale pratica non permette al consumatore di conoscere l'effettivo prezzo del biglietto inclusivo delle voci di costo che lo compongono ( classificazione di tariffa, tasse e supplementi) e per questo viola il codice del consumo e costituisce pratica commerciale scorretta.

L'Autorità ha accertato che le modalità di presentazione delle tariffe dei servizi di trasporto aereo da parte di Vueling non rispondevano ai criteri di trasparenza e completezza informativa:

Effettivamente all'ignaro cliente non veniva comunicato l'importo del c.d. Credit card surcharge (CCS) in surplus sul prezzo del biglietto nelle offerte tariffarie promozionali presenti sulla home page del sito internet; tale costo aggiuntivo non compariva all'inizio del processo di prenotazione on line, così come non compariva nelle modalità utilizzate per informare i consumatori sulla presenza di tale supplemento.

Stampa

Nuovi diritti per i passeggeri di voli aerei

. Posted in Viaggi e Turismo

Una pressante azione di lobbying delle potenti compagnie aeree vorrebbe limitare   i diritti dei passeggeri in particolare nel caso di overbooking e ritardi.

Va dunque salutata con soddisfazione la nuova disciplina sui  ritardi che non saranno più calcolati alla partenza, ma al punto di arrivo  con conseguente obbligo dei  vettori di predisporre  personale di terra negli aeroporti per fornire informazioni ai passeggeri sui loro diritti, assisterli nelle loro necessità e raccogliere i reclami.

 Le nuove opportunità di voli di protezione dovranno essere spiegate entro 30 minuti dall’orario iniziale di partenza e saranno stabiliti standard di rimborso nella misura di trecento euro  dopo tre ore di ritardo sui voli fino a 2.500 chilometri;e  fino a 600 euro dopo un rinvio di sette ore. 

Altri punti in sospeso riguardano la cancellazione del biglietto di ritorno quando non si è utilizzato quello di andata ed anche più flessibilità sulle ben note restrizioni sul  bagaglio da portare a bordo, che dovranno essere preventivamente comunicate,  la possibilità di portare in cabina , in aggiunta a quanto consentito e senza costi aggiuntivi, almeno una borsa di dimensioni standard con gli acquisti effettuati in aeroporto.

Le compagnie aeree dovranno rivedere anche i tempi per la gestione dei reclami e le  richieste di rimborsi da parte dei viaggiatori, infatti in caso di mancata risposta, dopo due mesi dal ricevimento, quanto la richiesta dal passeggero è considerata accolta.

Se la compensazione è negata per «circostanze eccezionali», i vettori dovranno fornire una spiegazione scritta, proprio per evitare il verificarsi di  casi di persone bloccate a tempo indeterminato negli aeroporti come nel caso piu' eclatante dei fallimenti improvvisi delle compagnie. 

Stampa

AGENZIE DI VIAGGIO ON-LINE MULTATE

. Posted in Viaggi e Turismo

Ammonta a 290.000 euro la multa erogata dal Garante a Bravofly (225.000 euro) e Easy Market (65.000 euro) per pratiche commerciali scorrette.

Le agenzie di viaggio on line sono state multate  per la scarsa trasparenza dei prezzi, la scelta dell'assicurazione facoltativa e (solo Bravofly) la mancanza di servizio di assistenza per il consumatore.
AdC invita a segnalare altre agenzie on line che praticano tali scorrettezze inviando una email a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stampa

AGENZIE DI VIAGGIO ONLINE, MULTATE

. Posted in Viaggi e Turismo

Ammonta a 290.000 euro la multa erogata dal Garante a Bravofly (225.000 euro) e Easy Market (65.000 euro) per pratiche commerciali scorrette.
Le agenzie di viaggio on line sono state multate  per la scarsa trasparenza dei prezzi, la scelta dell'assicurazione facoltativa e (solo Bravofly) la mancanza di servizio di assistenza per il consumatore.
AdC invita a segnalare altre agenzie on line che praticano tali scorrettezze inviando una email a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.