Stampa

LOTTA ALLA LUDOPATIA: I MONITOR DI GIOCO POSSONO ESSERE INSTALLATI SOLO ALL'INTERNO DEL LOCALE

. Posted in Salute

Le tabaccherie concessionarie del gioco del lotto e degli altri giochi che si basano sull'estrazione dei
numeri devono attenersi a delle precise disposizioni del Monopolio di Stato. I monitor sul quale
vengono esposti i numeri deve trovarsi all'interno della tabaccheria e non all'esterno dei locali. Da
tempo  ci battiamo  contro il fenomeno dilagante della ludopatia, che colpisce anche i giocatori del lotto. 
Abbiamo da tempo segnalato al Monopolio di Stato la pratica scorretta di alcuni
concessionari che espongono all'esterno un ulteriore monitor sul quale appaiono i numeri estratti, con lo
scopo di attrarre più utenza. Il monitor esterni attirano l'attenzione dei passanti di tutti i generi e di
tutte le età, anche dei minori, facendo così aumentare sensibilmente il livello di malattia da gioco.
Abbiamo segnalato  la questione al Monopolio di Stato, il quale ha
così disposto con una circolare interna il divieto dell'esposizione esterna di monitor oltre a quello
dato in dotazione al momento della licenza che deve essere posto all'interno della tabaccheria. In tutta
Italia sono partiti i controlli, gli ispettori hanno verificato l'infrazione commessa da molti
concessionari che utilizzavano questo espediente per captare maggiore utenza. A Crotone, città dalla
quale è partita la segnalazione, i monitor esterni sono stati tutti rimossi. 
Tuttavia ci riteniamo solo in parte soddisfatti  perchè una circolare rivolta alle strutture regionali del
Monopolio di Stato non è sufficiente. E' necessaria una normativa rigorosa che chiarisca in termini
precisi le modalità di utilizzo dei monitor, i quali ad oggi non sono ancora considerati strumenti di
gioco, alla pari delle slot machine. Invece i giochi ad estrazione sono pericolosi alla stregua di altri
giochi provocando senza alcun dubbio fenomeni gravi di ludopatia.
Share