Stampa

Fallimenti con durata eccessiva:conclusa la prima azione pilota

. Posted in ritardata giustizia

L'Associazione Avvocatideiconsumatori ha ottenuto per il proprio socio dalla Corte di Appello di Lecce un risarcimento di 13.500 euro per la durata eccessiva della procedura fallimentare.
La prima causa pilota ha accertato che la durata ragionevole anche per la procedura fallimentare NON può superare i 6 anni e che per l'eccessiva durata (nel caso di ben 9 anni) va riconosciuto un risarcimento di 1500 euro per ogni anno eccedente considerato il danno ingiusto del protrarsi del giudizio.
Il diritto al risarcimento si prescrive trascorsi sei mesi dal passaggio in giudicato della sentenza che chiude il fallimento.
Per maggiori informazioni e per aderire all'iniziativa è stato aperto uno sportello telematico all'indirizzo:  fallimenti@avvocatideiconsumatori.it
Share