Stampa

I Taxi e mancanza di concorrenza  

. Posted in Trasporti

Mentre si celebra l'ennesima protesta di piazza le conseguenze della mancanza di un mercato trasparente e competitivo sono descritte in modo preciso da questo servizio delle Iene:
Stampa

Disastro assurdo ed inaccettabile

. Posted in Trasporti

Nell'associarsi al cordoglio delle famiglie delle vittime di questo inaccettabile disastro che ha spezzato ingiustamente tante vite, l'Associazione chiede alla Regione Puglia di verificare i livelli di sicurezza di tutte le Ferrovie concesse e di sospendere il servizio nel caso non siano garantiti standard minimi. L'Associazione ha aperto una linea diretta per i famigliari delle vittime al fine di garantire un servizio di assistenza legale gratuito cui si può accedere on-line assistenzagratuita@avvocatideiconsumatori.it o telefonicamente al numero 080/5213251

Stampa

Tragedia Erasmus:si poteva evitare?

. Posted in Trasporti

Al cordoglio per i parenti delle vittime,l'ennesimo incidente di mezzi di trasporto turistici pone gravi interrogativi sulla qualità ed efficienza dei sistemi di sicurezza.
Le nuove  tecnologie consentono infatti soluzioni di sicurezza che permettono al mezzo  di accostare in caso di colpo di sonno del conducente (causa presumibile del sinistro).
La normativa di sicurezza a tutela degli utenti dei mezzi pubblici tuttavia prevede solo cronotachigrafi dalle verifiche incerte ma non l'obbligo di questi nuovi dispositivi in grado di evitare incidenti e va dunque modificata.
Per aderire alla  petizione per l'adozione di questi dispositivi cliccate qui.
Stampa

Auto abbandonata: per la Cassazione legittimi multa e sequestro

. Posted in Trasporti




Recentemente la quarta sezione della Corte di Cassazzione ha stabilito che sono legittimi la multa e il sequestro dell'auto senza assicurazione lasciata in parcheggi non privati.

Nel caso in cui il veicolo posteggiato in luogo pubblico sia di proprietà di un soggetto deceduto,a scadenza dell’assicurazione gli eredi sono ritenuti responsabili dell’autovettura e dunque sono soggetti all’applicazione delle stesse sanzioni che spettano all’automobilista che circoli con un auto senza assicurazione.

L'auto senza assicurazione abbandonata in strada a seguito di incidente viene considerata "rifiuto da smaltire" ,il proprietario non sarà soggetto a sanzione per veicolo fermo senza assicurazione ma dovrà comunque provvedere quanto prima alla mobilitazione dell’auto, pena comunque una sanzione per mancata rimozione del “rifiuto pericoloso”.

Stampa

AGCM interviene sulla app di trasporto UBER

. Posted in Trasporti



Il Ministero dell'Interno ha posto un quesito all'Autorità AGCM sulla questione del trasporto urbano svolto da autisti non professionisti tramite la app UBER, argomento che sta provocando in tutto il mondo complesse questioni d’interferenza con i servizi tradizionali.

Il presidente AGCM Giovanni Petruzzella ha sottolinetato la necessità che "il legislatore intervenga con la massima sollecitudine al fine di regolamentare – nel modo meno invasivo possibile – queste nuove forme di trasporto non di linea, in modo da consentire un ampliamento delle modalità di offerta del servizio a vantaggio del consumatore"

Confermata dall'Antitrust la legittimità dei servizi UberBlack e UberVan che si differenziano tra loro per la diversa tipologia di veicoli utilizzati - le berline fino a quattro posti il primo e i mini-bus o monovolume da cinque posti in su l’altro, in quanto è assente una normativa ed inapplicabile la legge 21 del 1992 in quanto la norma impone agli autisti l’acquisizione del servizio dalla rimessa e il ritorno in rimessa a fine viaggio, mentre il collegamento tra domanda e offerta si basa su una piattaforma digitale e quindi per definizione non può rispettare la norma attuale.

Per quanto riguarda il servizio di autisti non professionisti UberPop , l'Antitrust ha richiamato l'Ordinanza del Tribunale di Milano che ha bloccato l'uso della app in Italia, sottlineando ancora una volta la necessità di una "regolamentazione minima di questi servizi" con l’intento di “sottolineare con forza gli evidenti benefici concorrenziali e per i consumatori finali" e quindi una "una maggiore facilità di fruizione del servizio di mobilità ".


In allegati testo provvedimento

Allegati
Download this file (uber AS1222.pdf)uber AS1222.pdf[ ]43 Kb
Stampa

Possibile Cartello dell'autonoleggio:ANTITRUST apre istruttoria

. Posted in Trasporti

L'AGCM è intervenuta, a seguito una segnalazione anonima,aprendo un istruttoria nei confronti di 8 società di autonoleggio a lungo termine, sospettate di aver alterato la concorrenza del mercato scambandosi informazioni sui prezzi relativi ai servizi offerti andando ad uniformare l'offerta e coordinando le strategie commerciali. E' stato ipotizzato anche un ruolo di coordinamento da parte della associazione di categoria Aniasa (Associazione nazionale industria dei servizi automobilistici e dell’autonoleggio).

 

 

Avvocatideiconsumatori plaude l'iniziativa dell'Antitrust e suggerisce ai consumatori che abbiano utilizzato questi servizi di conservare la relativa documentazione, utile per l'avvio di azioni risarcitorie.