Confermato il diritto dell’azionista socio di ADC alla consegna dei registri delle vendite azionarie di Banca Polare di Bari

Confermato il diritto dell’azionista socio di ADC alla consegna dei registri delle vendite azionarie di Banca Polare di Bari

BPB aveva chiesto alla Corte di Appello di Bari di sospendere la sentenza con cui il Tribunale di Bari aveva ingiunto alla Banca di consegnare i registri degli ordini di vendita ed eseguiti di azioni della stessa Banca.

Ebbene la Corte con sua Ordinanza datata 1 Dicembre e pubblicata in data 11 Dicembre ha respinto la richiesta limitandosi solo ad autorizzare l’ oscuramento dei nominativi dei venditori,aspetto su cui aveva già espresso adesione davanti al Tribunale l’Avv. Domenico Romito difensore dell’azionista sig.MR.

Finalmente dunque attraverso l’Ufficiale Giudiziario (in caso di mancato adempimento spontaneo di BPB) si potrà dunque acquisire il Registro di tutti gli ordini conferiti dal 1 Gennaio 2014 e di quelli eseguiti dalla stessa data e verificare attraverso il numero cronologico identificativo dell’operazione se la Banca abbia rispettato il criterio di priorità nell’esecuzione degli ordini di vendita.  

Per maggiori info sulla decisione e l’azione collettiva in corso nei confronti della Banca:  info@avvocatideiconsumatori.it