Stampa

Azioni illiquide: il risparmiatore va risarcito!

. Posted in Banche

 
Il Tribunale di Verona fa chiarezza sul caso delle azioni illiquide (che riguardano diverse Banche tra cui  la Banca Popolare di Bari e delle Popolari Venete) stabilendo che la Banca (Pop Vicenza nel caso) venditrice era tenuta a verificare l'appropriatezza dell'operazione rispetto al profilo del risparmiatore ed informarlo adeguatamente e nel concreto che i titoli non avevano un mercato di vendita regolamentato e dunque di difficile rivendita.
Si tratta di alcune delle argomentazioni già sottoposte al vaglio del Tribunale di Bari da AdC nella causa collettiva vs Banca Popolare di Bari che fa ben sperare per l'esito finale del giudizio.
Per maggiori informazioni sulla decisione e la causa in corso:
Share