Stampa

Recesso soci azionisti illiquidi:il Consiglio di Stato riapre i giochi

. Posted in Banche

Il Consiglio di Stato ha sospeso in via cautelare la circolare della Banca d'Italia che attua la riforma che prevede la trasformazione della banche popolari in Spa.

Proprio sulla (soppressione agli effetti pratici) del diritto di recesso dei soci secondo il CdS la circolare Bankitalia presenta "profili di non manifesta infondatezza" di legittimità costituzionale e "affetta da vizi derivati nella parte in cui disciplina l'esclusione del diritto al rimborso" ed " incidono direttamente su prerogative relative allo status di socio della banca popolare, così presentando profili di immediata lesività". 

La decisione viene salutata positivamente dall'Associazione ​riaprendo le possibilità per gli azionisti illiquidi di liberarsi delle loro azioni,punto critico della riforma.

Per info:info@avvocatideiconsumatori.it

Share