Stampa

Furto carta di credito:interviene la Cassazione(sentenza 7 aprile 2016 n. 6751)

. Posted in Banche

Al Consumatore viene addebitato l'obbligo di custodire diligentemente la carta di credito e di verificarne il suo possesso.
Nel caso la Cassazione ha sanzionato il Consumatore che ha subito il furto denunciato solo la giornata dopo senza informare la banca dell'accaduto, ritenendolo responsabile per omessa custodia e per omessa tempestiva denunzia dichiarandolo tenuto a rimborsare la Banca per le somme prelevate dal ladro.
Share