Stampa

Dal 1 luglio

. Posted in Amministrazione Pubblica

Agenzia Entrate ex Equitalia anche per piccoli importi può pignorare direttamente i conti correnti dei contribuenti  per tasse e tributi non pagati.
Per effetto di una nuova disposizione di legge Equitalia potrà accedere direttamente alla banca dati dei conti correnti dei debitori e pignorare somme sul conto.
Se in precedenza infatti doveva prima passare dal Giudice ora potrà procedere senza neppure preavvisare del pignoramento.
Dopo il pignoramento a prescindere dal contenzioso l'unica via per sbloccare del conto,con tutti i ritardi che ciò comporta,è la rateazione del pagamento. 
Stampa

SDL centro studi

. Posted in Amministrazione Pubblica

Per un paradosso tutto italiano una società che si proponeva di aiutare i consumatori afflitti da usura si trova ad essere sanzionata dal Garante e denunciata dai clienti.Per maggiori info:

--

Stampa

Cassazione annulla multa autovelox 

. Posted in Amministrazione Pubblica

Il Comune di Arborea che ha comminato con il suo autovelox migliaia di multe agli automobilisti è stato condannato dalla Cassazione a risarcire il ricorrente per la mancata indicazione degli estremi del decreto prefettizio ritenuto vizio di motivazione non sanabile nella fase di opposizione. 
La sentenza ha portata di carattere generale e consente agli utenti di opporsi alle multe per lesione del diritto di difesa.
Stampa

Autovelox non revisionato? Per la Corte di Cassazione( sentenza n. 14543/2016) la multa va annullata!

. Posted in Amministrazione Pubblica

La decisione arriva dopo che Dopo la Consulta aveva ritenuto incostituzionale l’Art. 45 Codice della Strada che escludeva verifiche periodiche di funzionalità e di taratura.La decisione della Cassazione apre spazi alla verifica della corretta e periodica taratura dello strumento pena l'annullamento della contravvenzione.

Stampa

AGCM Sanziona 4 imprese nazionali di servizi di pulizia

. Posted in Amministrazione Pubblica



AGCM ha sanzionato per oltre 110 milioni di euro 4 società di servizi di pulizia delle scuole:

società CNS (Consorzio Nazionale Servizi società cooperativa)

 Manutencoop Facility Management
Roma Multiservizi
 Kuadra 
 
L'Antitrust ha accertato l'esistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza che ha condizionato l’esito della gara pubblica bandita da Consip per un appalto di rilievo comunitario suddiviso in 13 lotti del valore totale di circa 1,63 miliardi di euro. 
 
La collusione si è realizzata attraverso un utilizzo distorto dello strumento consortile,pur concorrendo formalmente in maniera autonoma, il CNS e la consorziata Manutencoop Facility Management hanno concordato, d’intesa con le altre parti del procedimento (Kuadra in ATI con il CNS e Roma Multiservizi, partecipata in misura rilevante da Manutencoop), la rispettiva strategia per perseguire obiettivi condivisi e alterare così gli esiti della gara.


in allegati il testo del provvedimento 

Allegati
Download this file (pulizie scuolaI785.pdf)pulizie scuolaI785.pdf[ ]719 Kb
Stampa

La Cassazione:il Comune di Roma risarcisca gli utenti della strada!

. Posted in Amministrazione Pubblica

Si è conclusa definitivamente con la decisione della Cassazione  il primo dei giudizi intrapresi da parenti dei 76 passeggeri(di cui 13 deceduti)del pullman turistico precipitato da un tornante 'incustodito' di Via Trionfale. 
La Cassazione ha stabilito che il Comune di Roma è tra i responsabili del sinistro per l'assenza di una barriera protettiva o segnalazione di rischio della curva pericolosa,responsabilità esclusa dalla Corte di Appello di Roma.
Gli "Ermellini"(nella sentenza 9547/15dalla Terza sezione civile) invece hanno sentenziato che "la custodia esercitata dal proprietario o gestore della strada non si limita alla carreggiata, ma si estende anche alle pertinenze, comprese le eventuali barriere laterali di sicurezza, sì che può ben essere affermata la responsabilità per danni che conseguano all’assenza o all’inadeguatezza di tali elementi di protezione".
La Corte di Appello dovrà dunque pronunciarsi nuovamente sul profilo della responsabilità del Comune emettendo con ogni probabilità sentenza di condanna che rappresenterà una svolta nel rapporto tra utenti e amministrazioni comunali che dovranno avere maggiore rispetto dei diritti degli Utenti pena il risarcimento dei danni causati.